Giochi online, fatturato ancora in crescita

play-593207_960_720

Il settore del gaming online in Italia? va a gonfie vele, visto e considerato che le statistiche più recenti confermano la maturazione di numeri da record anche nel 2016. A sostenerlo sono i più recenti risultati frutto dell’indagine condotta da Jupiter Research, stando alla quale il settore del gioco online ha potuto condurre al conseguimento di un fatturato complessivo di circa 550 miliardi di dollari in tutto il Pianeta: un importo davvero impressionante, alimentando giorno dopo giorno da un numero crescente di appassionati del gaming su Internet, tra cui spiccano – naturalmente – gli aficionados delle scommesse online e dei casinò telematici.

In tale scenario, appare evidente come la forte crescita dei giochi online abbia favorito proprio il nostro Paese, al primo posto in Europa tra i Paesi che possono annoverare il maggior fatturato dipendente dal settore del gaming sul web. In particolar modo, secondo quanto affermano i dati raccolti dal dossier di SVIMEZ, il 2016 si sarebbe concluso con un fatturato pari a 15,5 miliardi di euro, per un risultato che ha consentito al nostro Paese di superare e di distaccare i rivali francesi. In aggiunta a ciò, il costante aumento del fatturato ha spinto verso un futuro roseo in questo settore: sempre secondo l’analisi condotta da SVIMEZ, infatti, l’Italia ha incrementato del 10 per cento gli introiti derivanti dai giochi online rispetto a quanto non fosse stata in grado di fare nel 2015, ottenendo così una fetta di mercato pari al 22 per cento in questo settore. Ne deriva che il nostro Paese è leader nel settore europea, considerato che nel vecchio Continente nessuno sembra essere riuscito a raccogliere simili frutti.

Passando poi alle stime che comprendere ogni comparto del gioco online (e, pertanto, dalle slot ai video poker, passando per il prolifico comparto delle scommesse sportive) emerge come in Italia il giro d’affari che è legato ai giochi online abbia sfiorato già quota 85 miliardi di euro, con alcune regioni che si dimostrano particolarmente attive con prestazioni ben superiori alla media: nel dettaglio, la regione che ha il maggior numero di giocatori è la Lombardia, con una spesa complessiva di 14 miliardi di euro, pari al 20 per cento del mercato nazionale dei giochi online. A seguire troviamo il Lazio e la Campania, con spesa rispettivamente pari a 8 miliardi di euro e a 7 miliardi di euro, con quote dell’11 per cento e del 9 per cento del mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *